Posted on

Costruiamo insieme un nuovo Segno

Aiutaci a realizzare una nuova, grande opera per il primo museo al mondo dedicato al Segno e alla Scrittura: una penna Aurora composta da 20.000 mattoncini Lego!

Officina della Scrittura è un grande progetto che testimonia la nascita e l’evoluzione di un’invenzione straordinaria, quella della comunicazione non orale.

Inaugurato nel 2016 grazie all’associazione Aurea Signa e con il sostegno della Comunità Europea e di numerosi contributi privati è oggi una vera e propria “Cittadella della conoscenza” un luogo in cui viene raccontato e valorizzato tutto ciò che è legato alla cultura della scrittura e al segno dell’uomo. Un museo unico nel suo genere che presenta un perfetto mix di tecnologia e tradizione, attraverso un percorso organico che con le sue diverse anime racconta, emoziona, educa il pubblico di ogni età.

Esplorando l’Officina della Scrittura, infatti, si potrà conoscere il mondo della scrittura in tutte le sue sfaccettature: dalle scritture dei popoli di ieri e di oggi agli alfabeti della rete, dai calami fino ad arrivare all’iPad. Per finire, un’immersione nel mondo della penna stilografica: dalle 13 penne che hanno lasciato un segno nel mondo, veri gioielli e icone del ‘900, alla storia della Aurora, che con le sue penne ha segnato gli ultimi cento anni della storia d’Italia.

Ed è proprio da un’idea di Cesare Verona, tra i fondatori del Museo e Presidente di Aurora, e dalla disponibilità di Luca Giannitti, collezionista e appassionato di costruzioni Lego, che nasce il progetto di costruire con i famosi mattoncini un simbolo iconico della scrittura: Aurora 88.

L’opera sarà realizzata con 20.000 mattoncini per un’altezza di 3,2 metri e un diametro di 35 centimetri e riprodurrà l’iconica Aurora 88 in perfetta scala 20:1. Una volta installata la grande stilografica sarà visibile anche dall’esterno del Museo e della manifattura Aurora.

Il nostro intento è quello di lanciare un messaggio a favore della cultura e del segno, temi sostenuti da sempre con forza da Officina della Scrittura.

“Creare una scultura di Lego, creare una penna gigante, la nostra intramontabile Aurora 88, è un modo per sensibilizzare e avvicinare il grande pubblico alle tematiche di cui Officina della Scrittura è portavoce da anni. Il segno, la scrittura sono espressione del pensiero dell’uomo sin dalla preistoria. Siamo grati a Luca Giannitti e a quanti vorranno essere parte attiva del nostro progetto donando anche solo un euro. La scultura resterà un pezzo emblematico del percorso espositivo accogliendo i visitatori e gli ospiti”. Commenta Cesare Verona.

Questa campagna è mirata a raccogliere donazioni destinate all’acquisto dei 20.000 mattoncini Lego che verranno utilizzati per dare forma alla scultura. Con ogni euro donato potrai acquistare un mattoncino e aiutarci a realizzare questo progetto.

Per donazioni da 1 a 19 euro riceverai un attestato digitale di donazione, accompagnato dai ringraziamenti del Museo; da 20 a 39 euro oltre all’attestato riceverai un ingresso omaggio al Museo e l’invito all’evento di presentazione dell’opera; per donazioni pari o superiori a 40 euro oltre a quanto menzionato sopra, si aggiunge il modellino della penna di Lego, da conservare come ricordo per la partecipazione alla raccolta fondi.

Grazie a tutti coloro che vorranno e potranno aiutarci a scrivere questa nuova, grande avventura insieme.

https://www.gofundme.com/f/costruiamo-insieme-un-nuovo-segno