Aurea Signa è un'associazione nata nel 2004 per impegno e volontà della famiglia Verona con un obiettivo ben chiaro in mente: perpetuare il sapere, l'arte del leggere e dello scrivere, dei suoi strumenti, supporti e tecniche, e di tutte le espressioni umane, antiche e moderne, usate al fine di comunicare.

In questi anni l'associazione ha supportato e sponsorizzato eventi legati alla cultura, all’arte e alla letteratura, con una particolare predilezione verso quelle manifestazioni meno conosciute al grande pubblico ma che hanno il fondamentale compito di scoprire e di lanciare i nuovi talenti, offrendo loro una prima meritata occasione.


 

Dopo anni di duro lavoro, di ricerca, di analisi, di catalogazioni e di progetti, finalmente, il grande sogno di Aurea Signa si è avverato: a settembre 2016, all’interno dello stabilimento che ospita Aurora, ma completamente staccata dal brand, è nata l’Officina della Scrittura.



Situata al primo piano della manifattura, l'Officina della Scrittura non è un museo aziendale ma un luogo dove conservare memoria della cultura e delle vicende di un'azienda storica per Torino e per il Piemonte, esporre tracce del segno dell'uomo inteso nel senso più largo del termine (dalla pittura rupestre alla performance di arte contemporanea attraverso la scrittura e i suoi strumenti), vivere un'esperienza di apprendimento diretto del lavoro e delle discipline ad esso collegate come ad esempio la calligrafia e la grafologia, illustrare le antiche tecniche di lavorazione attraverso l'impiego di macchine storiche ancora funzionanti, formare i nuovi artigiani del futuro in una sezione dedicata, dove la formazione professionale sarà unita a quella culturale con ricadute notevoli sul mercato del lavoro e sul territorio.

Maggiori info qui.