Aurora, la penna per scrivere "Parole Spalancate"

Nasce la collaborazione tra il Festival Internazionale di Poesia di Genova “Parole spalancate” e la Manifattura Aurora Penne.

 

Lo storico brand torinese, che nel 2019 celebrerà il centenario della sua fondazione, è ambasciatore del mondo del Made in Italy di eccellenza con le sue creazioni e, dato l’evidente forte legame della penna con la scrittura, da sempre accompagna i principali eventi culturali del nostro Paese.

 

“Parole spalancate” è la manifestazione di poesia più importante in Italia e la più antica. Nata nel 1995, ha fin qui ospitato oltre 1300 autori da tutto il mondo e ogni anno offre più di 100 eventi gratuiti fra letture, concerti e performance.

 

In occasione della 24a edizione del Festival, attualmente in corso a Genova fino al 17 giugno, Aurora ha deciso di iniziare questa collaborazione assegnando un premio speciale a due autori invitati alla manifestazione.

 

Si tratta del grande poeta cileno Raul Zurita, uno dei più importanti autori sudamericani viventi, e Souleymane Diamanka, poeta franco-senegalese molto conosciuto in Francia e in Europa grazie alle sue performance dal vivo e ora finalmente tradotto in Italia grazie a “Parole spalancate”.

 

Con Raul Zurita si è voluta premiare la sua lunga carriera artistica, costellata da importanti riconoscimenti internazionali e da testi fondamentali nella poesia contemporanea per l’originalità del linguaggio, per il suo stile e per la tematica esistenzialista.

 

Con Souleymane Diamanka il riconoscimento ha come motivazione l'equilibrio della sua poetica fra tradizione del suo Paese d'origine, il Senegal, e la modernità degli stilemi della poesia contemporanea, con nuove soluzioni metriche e ritmiche.

 

La premiazione avrà luogo in occasione delle esibizioni dei due artisti al 24° Festival Internazionale di Poesia di Genova “Parole spalancate” (www.parolespalancate.it), rispettivamente il 12 giugno e il 15 giugno ed i premiati riceveranno in dono una Aurora Hastil, icona del design anni ’70 creata dalla manifattura Aurora con la collaborazione di Marco Zanuso ed esposta al MOMA di New York.

 

 

Torino, 11/06/2018